Esercito di Terracotta

Posizione: Circoscrizione amministrativa di Qionglin, distretto di Lintong, Xi'an, provincia dello Shaanxi, Cina

Motivi da Visitare: Una delle otto meraviglie del mondo (1978); Un sito del patrimonio mondiale (1987); Un punto di riferimento della Città di Xi'an

Nostre Valutazioni: ★★★★★

Orari di Apertura: 8:30-17:00 (Dal 16 marzo al 15 novembre)

                               8:30-16:30 (Dal 16 novembre al 15 marzo successivo)  

 

Esercito di terracotta a Xi’an, conosciuta come l'ottava meraviglia del mondo, ora è un museo in cui sono esposti i guerrieri e i cavalli di terracotta fabbricati sotto la dinastia Qin. I guerrieri di terracotta di Qin hanno custodito il mausoleo di Qin Shi Huang per oltre 2000 anni. Nel 1987, il Mausoleo di Qin Shi Huang e i Guerrieri di Terracotta furono approvati dall'UNESCO per elencare nella Lista del Patrimonio Mondiale. Il Mausoleo di Qin Shi Huang è il primo e il più grande mausoleo della Cina (costruito dal 246 a.C. al 208 a.C.).

 

Esercito di Terracotta

Esercito di Terracotta

 

Storia e Costruzione di Guerrieri e Cavalli in Terracotta

Nel 221 a.C., l'imperatore Qin Shi Huang della dinastia Qin istituì la prima dinastia feudale centralizzata in Cina. Dopo la sua morte, fu sepolto ai piedi settentrionali della collina di Lishan, nella parte orientale della contea di Lintong. La tomba è stata ridotta della metà delle sue dimensioni dopo 2000 anni di erosione idrica e del suolo, ma ancora impressionante: 76 metri di altezza e uno spazio fondamentale di 120.000 metri quadrati.

 

Un dettaglio insolito sulla costruzione della tomba è che l'imperatore fece iniziare l'edificio poco dopo essere diventato re di Qin all'età di 13 anni. Questa azione contraddiceva la saggezza confuciana secondo cui un figlio avrebbe dovuto dimostrare rispetto per suo padre costruendo un monumento impressionante come possibile e che un uomo non dovrebbe mai pianificare i propri riti funebri.

 

La tomba impiegò 39 anni e 700.000 lavoratori per raggiungere il completamento. Aveva perle incastonate nel soffitto per rappresentare le stelle,i fiumi ed i laghi erano modellati con mercurio liquido. La tomba non è stata ancora aperta.

 

Scavo dell'Esercito di Terracotta

Il 29 marzo 1974, mentre una grave siccità colpiva la provincia dello Shaanxi, gli abitanti del villaggio nella contea di Lintong, scoprirono per caso i frammenti di terracotta quando scavarono pozzi nei loro campi. Gli abitanti del villaggio chiamarono i guerrieri di terracotta "Wa Ye" un immortale mondo sotterraneo. La prima volta che videro i guerrieri di terracotta, i vestiti e le armi dei guerrieri erano ancora in colori molto vivaci, dopo duemila anni sepolti sottoterra. Tuttavia, quando gli archeologi hanno scavato il terreno, influenzato dall'ossidazione dell'aria, il colore dei guerrieri scompare gradualmente in pochi minuti, lasciando solo il colore dell'argilla ora.

 

Dal 1976 al 1978, il team archeologico ha aggiunto persone per eseguire completamente i lavori di scavo. Il 1 ° ottobre 1979, il Museo dei Guerrieri di Terracotta e dei Cavalli dell'Imperatore Qin Shi Huang iniziò ad esibire visitatori sia domestici che esteri.

 

Esercito di Terracotta

Esercito di Terracotta

 

Principali categorie delle Figure

Ci sono quattro categorie principali di figure in questo museo: bighe guerrieri, fanti, cavalieri e cavalli. Ci sono generali, ufficiali di rango medio, ufficiali di rango inferiore, soldati ordinari e guerrieri corazzati. Questi ultimi possono essere ulteriormente suddivisi in base al loro copricapo in guerrieri con una sciarpa quadrata,cilindrico o piatto. Ci sono anche guerrieri in ginocchio.

 

Sezioni del Museo d’Esercito di Terracotta

Il Museo d‘Esercito di Terracotta è stato costruito sui siti di fossa, situato ai piedi nord del monte Lishan, 7,5 chilometri a est del distretto di Lintong, 37,5 chilometri a ovest di Xi'an. Aperto dal 1 ottobre 1979, La Fossa 1 fu aperta per la prima volta. Fino a settembre 1991, ha aperto ufficialmente la fossa 3.Nel settembre 1994,la Fossa 2 iniziò a essere esposto ai visitatori durante gli scavi.

 

【Fossa 1】

La fossa 1 è la più grande tra le 3 fosse. Ha una profondità di 5 metri con un'area di 14260 metri quadrati. Ci sono oltre 6000 guerrieri e cavalli in terracotta in formazione quadrata anulare. La fossa 1 ha scavato 500 guerrieri di terracotta, 6 carri, 24 cavalli e molte armi di bronzo e ferramenta. Fu scoperto dagli agricoltori locali quando stavano scavando pozzi sopra la parte orientale del mausoleo nel febbraio 1974. Hanno scoperto che ci sono statue di persone e cavalli delle stesse dimensioni di persone reali e cavalli, e i guerrieri sotterranei con una storia di oltre 2000 anni sono stati scavati e costruiti in un museo.

 

La fossa 1 d'Esercito di Terracotta è una fossa rettangolare di 230 metri di lunghezza e 64 metri di larghezza con 5 porte. Ci sono corridoi alle estremità est e ovest, mentre i corridoi laterali a sud e nord. Nel mezzo, ci sono 9 fosse lunghe da est a ovest separati da muri di terriccio. Ci sono principalmente figure di fanciulli carri,carri e fanciulle formano squadre rettangolari. Nei corridoi del sud, del nord e dell'ovest, ci sono gruppi di guerrieri in piedi e rivolti verso l'esterno. Lì tre file di guerrieri alle estremità est. Alle 9 lunghe fosse interne ci sono 4 guerrieri,ognuna indossa armature o corazzate. Nel mezzo di fossa lunga ci sono carri con cavaliere e due soldati.

 

Esercito di Terracotta

Esercito di Terracotta

 

【Fossa 2】

La fossa 2 si trova a nord-est della fossa 1 e ad est della fossa 3, con forma come 7. Il 23 aprile 1976, gli archeologi hanno trovato un'altra fossa dei Guerrieri di Terracotta nella parte sud dell'estremità orientale della Fossa 1, e lo hanno chiamato Fossa del Guerriero di Terracotta 2. È lungo 96 metri da est a ovest e 84 metri da sud a nord , con una superficie totale di circa 6000 metri quadrati. La forma della Fossa 2 è più complicata e i tipi di guerrieri sono più completi delle altre 2 fosse. Ha la più grande formazione di battaglia tra le 3 fosse.

 

Ci sono più di 1300 guerrieri e cavalli in terracotta, oltre 80 bighe e migliaia di armi di bronzo. Tra questi, furono trovati per la prima volta il generale in terracotta, il cavallo laterale in terracotta, i balestrieri in posizione inginocchiata in terracotta. Ci sono 4 porte inclinate sia sul lato est che ovest, 2 porte inclinate sul lato nord e l'entrata anteriore è all'estremità est. Ci sono 4 unità di posizione della fossa 2. La prima unità situata nella parte est della fossa. I corridoi intorno all'unità ospitano 60 balestrieri e 160 balestrieri in posizione centrale al centro. La seconda unità situata nella parte destra della fossa è composta da 64 bighe in 8 linee con 8 bighe in ciascuna linea. La terza unità è al centro della fossa, tra cui 19 bighe, 264 fanciulli e 8 cavalieri in 3 linee. Ogni cavallo ha dei cavalieri in piedi di fronte ad esso con una mano che regge la briglia e un'altra mano che porta un arco. Oltre ai 3 soldati dopo la biga, ci sono altri 8 a 36 fanciulli. La quarta unità si trova nella parte sinistra. Ci sono 108 cavalieri e 180 cavalli. Formano una formazione rettangolare di cavalieri di 11 linee.

 

Di fronte ogni cavallo; c'è un cavaliere nei costumi di Hu (le tribù barbariche settentrionali nell'antica Cina). I 108 cavalieri in terracotta furono la prima immagine scoperta di cavalieri nella storia archeologica. Il suo costume e le sue altezze erano imitati rigorosamente dall'immagine degli antichi cavalieri,diversi da altri guerrieri, indossano cappello tondo, maniche strette, cappotto con collo incrociato e stivaletti,i loro vestiti sono corti e leggeri.

 

【Fossa 3】

La Fossa 3 è stata scoperta nel giugno 1976. Si trova all'estremità occidentale della Fossa 1 ed a direzione ovest della Fossa 2. Si trova a circa 25 metri dalla fossa 1 e 120 metri dalla fossa 2. La fossa è più di 300 metri quadrati. Insieme al completamento della costruzione della sala espositiva, nel dicembre 1988, la fossa 3 fu nuovamente scavata. Prima del 20 settembre 1989, la fossa 3 aveva ripristinato quasi il suo aspetto. All'ingresso c'è una biga. Nella fossa ci sono 68 guerrieri di terracotta. Dalla formazione di Fossa 3, sembra il quartier generale. Tuttavia, non era finito.

 

La disposizione, la disposizione dei guerrieri di terracotta, le armi equipaggiate e le reliquie rinvenute nella Fossa 3 hanno qualche caratteristiche che offrono i materiali per la ricerca di quartier generali antichi, divinazione, cerimonia, sistema di nomina e abbigliamento e attrezzature per cerimoniale. Nelle guerre prima del periodo dei Regni Combattenti di Primavera ed Autunno, generali o leader dovrebbero avanzare di fronte ai soldati.

 

Durante il Periodo dei Regni Combattenti di Primavera ed Autunno, man mano che la scala delle guerre aumentava sempre più, la posizione del comandante si spostò al centro dell'esercito. Durante la dinastia Qin, il quartier generale divenne una parte indipendente, il che rappresenta un notevole miglioramento dello sviluppo delle tattiche militari. Il quartier generale divenne un dipartimento indipendente per preparare il piano di battaglia e anche il comandante non dovette più essere in pericolo. È un simbolo importante della maturità dello sviluppo di antiche tattiche militari.

 

Esercito di Terracotta

Esercito di Terracotta

 

【Sala espositiva di carri e cavalli in bronzo】

La Sala delle esposizioni dei carri e dei cavalli in bronzo si trova a sud della Fossa 2 del guerriero di terracotta.I due carri e cavalli di bronzo nella sala espositiva sono i primi, i più grandi e quelli meglio conservati scoperti in Cina. I carri e i cavalli di bronzo furono portati alla luce dalla fossa che si trova 20 metri a ovest del mausoleo di Qin Shi Huang nel dicembre 1980. I due carri e cavalli di bronzo furono sepolti 7,8 metri sottoterra in una bara. Scavando, la bara si è già decomposta, la terra di riempimento è crollata e i due carri di bronzo e i cavalli sono stati schiacciati tutti. È una fortuna che non siano stati trovati dai tombaroli, i componenti dei carri e dei cavalli in bronzo sono quasi completi. I due carri e cavalli in bronzo sono i primi, i più grandi e i più ben conservati scoperti in Cina. Ha un grande significato nella ricerca della tecnologia di fabbricazione della fusione e del bronzo e della struttura del veicolo nella dinastia Qin.

 

【Sala delle armi in bronzo】

La Sala delle armi in bronzo si trova sul lato destro dopo essere entrata nella porta del Museo dei guerrieri di terracotta di Qin. Esistono armi in bronzo come spada, pugnale, lancia, tomahawk, berillio, balestre e così via. Tra questi, il berillio wugou fu trovato per la prima volta in Cina.

 

Ci sono un gran numero di armi di bronzo rinvenute dalle fosse dei guerrieri di terracotta. Secondo stime preliminari, il numero è vicino a 40.000 e la maggior parte sono punte di freccia in bronzo. Lo scavo di queste armi riflette la scala e lo standard della produzione di armi.

 

Significato dei guerrieri di terracotta

Il Mausoleo Qin Shi Huang è il più grande mausoleo imperiale con la struttura più peculiare e un'abbondante connotazione. In realtà, è un lussuoso palazzo sotterraneo. I guerrieri e i cavalli di terracotta di Qin, entrambi in termini di quantità, qualità o scoperte archeologiche, sono rari al mondo. Fornisce materiali molto preziosi per lo studio approfondito militare, politica, economica, culturale, scientifica e artistica della dinastia Qin nel II secolo a.C. Non sono solo i tesori artistici del popolo cinese, ma anche il comune patrimonio culturale della gente del mondo.

 

Guerrieri di Terracotta è un'arte a tema della vita reale. Il suo mezzo di espressione artistica è delicato, lucido e vivace. I gesti e le espressioni facciali sono diversi tra due guerrieri di terracotta, con una personalità distinta e forti caratteristiche di quell'epoca, che mostrando la punta dell'arte della scultura in argilla in quell'epoca.

 

Esercito di Terracotta

Esercito di Terracotta

 

Suggerimenti per visitare l’Esercito di Terracotta

► Periodo migliore per visitare: tutto l'anno, poiché è coperto, specialmente in autunno e primavera, mentre il clima è confortevole.

 

► Biglietto d'ingresso: 120 yuan

 

► Indirizzo: distretto di Lintong, Xi'an, provincia dello Shaanxi

 

► Trasporto: i passeggeri possono prendere la Linea 5 (306), 915, 914, 307 per arrivare.

 

► Altri consigli:

  • È meglio acquistare le copie dei guerrieri di terracotta sulla via d'uscita e poi sulla via di accesso, poiché dovrai portarli con te per tutta la visita. E i venditori ambulanti potrebbero offrirti un prezzo migliore. 

 

  • Ci sono libri sulla storia e la scoperta dei guerrieri di terracotta che puoi acquistare nella libreria del museo.

 

  • Non è consentito scendere alle Fosse. Quando si scatta una foto, ricordarsi di non usare il flash.

Forse ti piacciono anche

Xian
Xi'an